Primo anno di produzione 1999

Ripa

Questo è un vino che io definisco astratto perché frutto di un blend realizzato con diverse masse disomogenee.
Oggi lo stile dei vini di base è orientato ai vini in purezza. Da parte mia, invece, trovo un irresistibile piacere nel creare un prodotto che abbia una complessità olfattiva evoluta, multiforme, travolgente, dove il filo conduttore è la Terra. Una terra unica, tufacea, pura.
L’azienda è biologica da 20 anni, il vino contiene solo 35 grammi hl di metabisolfito di potassio, ne sviluppa 10 naturalmente. Uvaggio Sangiovese, Cabernet e Merlot; età della vigna 20 anni.
Da consumare a 18 gradi.
Pensato per piatti robusti come carne rossa, funghi o selvaggina.